top of page
  • Immagine del redattoreSara P

5 + 1 semplici modi per ricaricarsi il prima possibile

Hai mai voglia di comprarti - come in un video gioco - un po’ di energia? Ti piacerebbe avere un indicatore sul tuo monitor che ti mostri quanta energia hai esaurito e che magari potresti caricarlo a piacere? So che lo vorresti. Tuttavia, la nostra energia non può essere acquistata. Ma questa è una buona notizia! Non hai bisogno di soldi ma, bensì di pochi istanti solo per te.



Lavorare su sé stessi è un processo e non un evento unico. Ma in certe situazioni c’è davvero bisogno di poco per cominciare a rilassarsi.


Mentre scrivo queste parole sto girando gli occhi perché sono consapevole dell'importanza di prenderci cura di noi stessi quotidianamente. Così come è importante lavarsi i denti ogni giorno per mantenerli sani, è anche importante prendersi cura della propria salute mentale e/o spirituale. E questo include la tua energia. Sono sicura che quando hai gli orari più impegnativi non dici che ti laverai i denti quando sarai in vacanza e avrai più tempo. O forse sbaglio?


Pertanto, non abbiamo bisogno di molto tempo per mantenere un livello di energia più elevato. Ma per sollevarlo - quando siamo a terra - e riempirci completamente, abbiamo bisogno di un po’ più di lavoro. Oggi ti presenterò 5 modi per aumentare la tua energia quando ti trovi in una, cosiddetta, situazione di crisi e un sistema per quando senti che da solo/-a non puoi farcela.



1. Respirare


Questo modo richiederà pochissimo tempo. Fermarti più volte durante la giornata e respira profondamente. È importante calmarsi e non pensare ad altre cose. Niente ti sfuggirà. Inspira, trattieni il respiro ed espira profondamente e lentamente. E alla fine trattieni di nuovo il respiro. Ripeti cinque volte. Fallo quando ti svegli, prima di incominciare la tua giornata, prima di andare a letto e ogni volta che te lo ricordi durante la giornata. Puoi farlo facilmente anche al lavoro. Gli occhi possono essere aperti. Se possibile, fallo all'aria aperta. Se non è possibile, puoi anche farlo in bagno quando per pochi minuti ti allontani dalla tua scrivania. Il breve tempo che ti concederai ogni giorno, creerà una sorta di reset in te e da lì proseguirai la giornata con un'energia diversa, più elevata.



Semplici modi per ricaricarsi il prima possibile

Noterai che respirare (anche se qualcosa di così semplice) è uno degli strumenti più potenti che abbiamo. Il respiro è molto importante nel nostro sviluppo spirituale. Senza il respiro o con una respirazione superficiale, il nostro corpo energetico ristagna o rallenta. Ricordati di come respiri in diverse situazioni della vita. Quando sei nervoso/-a respiri superficialmente e velocemente, quando hai paura respiri superficialmente, velocemente e occasionalmente non inali nemmeno. Ma quando sei calmo/-a, quando sei sdraiato/-a sulla spiaggia in vacanza, il tuo respiro è lungo, profondo, pieno.


Proprio come le tue emozioni influenzano il tuo respiro, allo stesso modo il tuo respiro può influenzare le tue emozioni. Quindi respira! E durante il giorno, fai un respiro profondo ogni volta che ti viene in mente. Se lo farai regolarmente, scoprirai presto il suo impatto benefico. Tuttavia, se ti trovi in una situazione con poca energia e hai bisogno di un solo piccolo afflusso, apri la finestra e fai alcuni respiri profondi.



2. La natura


Per la giusta connessione con te stesso/-a, vai nella natura. Per natura, tuttavia, non intendo il parco o il giardino dietro la casa, ma la natura selvaggia. La foresta è l'ideale in questo caso. Forse vivi da qualche parte vicino alla foresta o alla natura e puoi fare una passeggiata quando il tempo te lo consente. Allo stesso tempo, voglio sottolineare che non tutti i luoghi o ogni foresta hanno la stessa energia. Alcuni trasmettono calma, altri curiosità, altri ci riempiono di energia, altri ancora non hanno un grande effetto su di noi. Ti suggerisco di andare da qualche parte dove sarai solo/-a o almeno dove incontrerai meno persone possibile. Dopotutto, se vai a fare una passeggiata nella natura e ci sono molte persone lì, credimi, raccoglierai anche tutte le loro energie e ovviamente questo non lo vuoi.



Semplici modi per ricaricarsi il prima possibile

Quindi fai una passeggiata nei boschi o nella natura per almeno 20 minuti. Senza cuffie, spegni il cellulare e cammina, e respira. Se non hai l'energia sufficiente per una lunga passeggiata, entra nella foresta e siediti da qualche parte. Se la temperatura è piacevole e non nevica, il suolo non è gelato, puoi anche toglierti le scarpe e appoggiare i piedi nudi per terra. Respira. Cerca di concentrarti sul tuo respiro o semplicemente osserva la natura. Puoi meditare se vuoi. Se non puoi fare a meno di pensare, rifletti su qualcosa di positivo, bello. E lascia che l'energia della foresta ti riempia. Forse all’inizio non sentirai nulla, ma alla fine scoprirai che sei uscito/-a dal bosco molto più calmo/-a e che ti senti molto meglio.



3. L’acqua – il fiume, il mare


L'acqua è uno dei quattro elementi principali in natura. Ha un potere straordinario. L'acqua impetuosa può cancellare tutto sul suo cammino o anche formare una sostanza solida come, diciamo, una pietra. Questa sua proprietà di purificazione e trasformazione può essere utilizzata per recuperare l’energia, per purificare noi stessi o per ricaricarci le batterie. La proprietà di depurazione dell’acqua corrente, come il fiume o il mare, e estremamente benefica. A volte anche troppo.



Semplici modi per ricaricarsi il prima possibile


Quindi, se hai la possibilità, se vivi vicino a un fiume pulito e non inquinato o vicino al mare, ti suggerisco di sfruttare al massimo l'energia che hanno queste risorse. Lo fai semplicemente immergendoti nell'acqua in modo da poter eventualmente nuotare o immergendo solo i piedi per almeno qualche minuto. Anche solo i tuoi piedi ti aiuteranno a iniziare a sciacquare dal tuo corpo tutto ciò di cui non hai bisogno. Allo stesso tempo fai attenzione. Sii consapevole di questo momento di purificazione. La consapevolezza di ciò che ci sta accadendo contribuisce a migliorare l’effetto.



L’acqua – la doccia


Sfortunatamente, non siamo tutti così coraggiosi da tuffarci in un fiume o nel mare durante tutto l'anno, indipendentemente dalla temperatura esterna e/o interna. Ed è allora che la doccia torna utile. Quando torni a casa o, la sera, prima di andare a letto fai la doccia per almeno qualche minuto. L'acqua lava via tutto ciò che ci è rimasto attaccato durante il giorno. Rimani sotto questa cascata d'acqua per un po'. Se lo desideri, puoi persino migliorare ulteriormente questo risciacquo, immaginando quest’energia oscura e densa che scorre via sotto i tuoi piedi. Se non lo fai già, puoi farlo ogni giorno prima di andare a letto, e non importa che la tua giornata sia stata bella o brutta. In ogni caso, ti sentirai energeticamente più pulito/-a e migliorerai la possibilità per un buon riposo.



4. Il sole


Ah il sole, il sole. Un’energia eccezionale di cui molti non sono nemmeno consapevoli. Quanto ci dà senza che ce ne accorgiamo. L'energia solare ci dà la vita, tutto ciò che ci circonda. Non c'è vita senza il sole. Approfitta di questa opportunità, di questo dono. Il modo in cui ci ricarichiamo al sole dipende dal periodo dell'anno in cui ci troviamo. Comunque, non dovresti sbagliare se ti esponi ai raggi del sole all'alba o al tramonto. Prova a girarti, dando le spalle verso il sole. Lascia che il suo calore riscaldi i tuoi reni. O semplicemente, chiudi gli occhi e lascia che i raggi accarezzino le tue palpebre. Stai al sole per almeno 10 minuti al giorno, e molto presto scoprirai il suo potere.



5. Fai cose che ti rendono felice


Quando ci sentiamo stanchi? Quando non facciamo cose che ci rendono felici e gioiosi. Quali loro siano ovviamente, dipende da ogni individuo. A volte ci dimentichiamo di noi stessi a causa della marea d’impegni dei quali ci siamo caricati. Ma… c'è sempre tempo per ricordarci di quello che amiamo fare e per iniziare a metterlo in pratica. Prova, non te ne pentirai. Otteniamo più energia quando facciamo ciò che ci rende felici. E anche quando siamo stanchi, ci sentiamo pieni di energia.



Semplici modi per ricaricarsi il prima possibile


+1. Reiki


E per finire… Certo, a volte ci sono momenti in cui, sfortunatamente, sei già così profondamente scivolato/-a nelle energie basse che è difficile aiutare te stesso o forse ci vorrebbe troppo tempo. È allora è saggio cercare aiuto. Nella maggior parte dei casi, una sola breve visita del Reiki è sufficiente per fare un grande passo avanti verso una grande transizione della vibrazione. Non ti dispiacerà chiedere aiuto, tanto meno devi sentirti in imbarazzo o in difficoltà. Nello scegliere un praticante del Reiki però, è importante avere fiducia nella persona e nelle sue qualità.


Post recenti

Mostra tutti

Opmerkingen


bottom of page