top of page
  • Immagine del redattoreSara P

Quanto tempo devo meditare per ottenere risultati reali?

Aggiornamento: 6 set 2021

Quant' è importante la durata della meditazione? Questi 45 minuti iniziali di cui parlano gli orientali sono davvero una pietra miliare nella meditazione?


Quando parliamo della quantità di tempo da dedicare alla meditazione, bisogna dire che dipende anche dal tipo di meditazione che scegliamo di fare. Esistono diversi metodi e tipi di meditazioni i quali richiedono periodi di tempi differenti.




Meditazione per principianti


Se avete appena iniziato a familiarizzare con la meditazione, è chiaro che non mediterete per 45 minuti, nemmeno per 30 minuti. All’inizio la vostra concentrazione sarà piuttosto scarsa e difficilmente riuscirete a seguire e ad essere concentrati tutto il tempo durante la meditazione. Naturalmente, per lo stesso motivo, è importante che il rilassamento all'inizio della meditazione sia relativamente più lungo per voi principianti.



Calmare il corpo


Quando si inizia a meditare per le prime volte, bisogna prima calmarsi fisicamente. Per la maggior parte, le persone sono come le api che non riescono a stare ferme. Conosco bene questo passaggio, ci sono passata anche io. Credetemi all'inizio può sembrare un lavoro difficile. L’importante è finirlo. Ma la meditazione in realtà non è lavoro. Non è scappare da se stessi bensì affrontare se stessi. Questo spesso si riflette in un corpo fisico irrequieto. Pensate che sia facile stare seduti e completamente fermi? Se potessi farvi vedere dei filmati di tutti coloro che sono venuti ad un corso di meditazione per principianti e di quelli che meditano regolarmente, o attendono ad altri corsi da molto tempo, notereste una grande differenza. I principianti non riescono a stare fermi nemmeno per qualche minuto, mentre gli altri sono immobili come statue, per tutta la durata della meditazione.


Quanto tempo devo meditare per ottenere risultati reali?


Pertanto, ci vuole del tempo per calmare il corpo. Quanto, però, dipende anche da voi. Anni fa, quando stavo ancora cercando me stessa e ascoltavo diverse meditazioni, frequentavo corsi ed ho imparato diversi approcci e tecniche. Li ho notato che il rilassamento fisico può essere molto lungo per alcuni. Durante un corso per esempio, il rilassamento è durato circa 40 minuti. A me personalmente, questo sembra troppo, soprattutto per i principianti. Vale a dire che dopo i 40 minuti la capacità di concentrazione comincia a diminuire e diventa molto difficile seguire la meditazione. Durante i miei corsi/insegnamenti i principianti, di solito, riescono a rilassarsi in un lasso di tempo tra i 10 e 15 minuti. Poiché lo faccio io, trovo sia più appropriato che le persone non perdano la concentrazione e dall'altra parte, il corpo rimane abbastanza rilassato.


Dopo i primi 10 minuti di rilassamento, inizia la meditazione. Per i principianti può durare solo 10 minuti. Il che significa un totale di 20 minuti. Naturalmente, sto parlando delle primissime meditazioni e di quelle in cui ci si concentra, diciamo, sulla respirazione. Lentamente, giorno dopo giorno, si va a estendere il numero di minuti per arrivare ad almeno 20 minuti di respirazione.


Tuttavia, ascoltando le meditazioni guidate, di solito ci trascinano in modo che possano durare più a lungo anche all'inizio.



Meditatori più esperti


Se meditate da molto tempo, probabilmente potete rilassarvi molto rapidamente e non avete bisogno di 10, 20 o più minuti. Questo accorcia la fase iniziale della meditazione, che probabilmente compenserete nella seconda fase, cioè quando respirate o eseguite il tipo di meditazione scelta.


Per le persone che meditano da molto tempo la durata della meditazione tuttavia, dipende anche dalla complessità della meditazione scelta. Probabilmente non è difficile meditare per un'ora se stiamo parlando solo del modo di respirare, concentrandoci su qualcosa. Tuttavia, quando scegliamo una meditazione più impegnativa che, ad esempio, è basata sull'anima o sul conoscere la propria energia, 20 minuti possono già sembrare un’eternità.


Quanto tempo meditare, quindi non è una domanda facile, in quanto dipende, come avrete già notato, da molti fattori.



Meditazione per calmarsi


Se il vostro unico scopo è calmarvi, rilassarvi, addormentarvi più facilmente, allora vi suggerirei di ascoltare prima voi stessi. Dopotutto, solamente voi sapete valutare e capire quando siete rilassati abbastanza profondamente. Se la vostra giornata è stata impegnativa, la meditazione sarà probabilmente più lunga. Tuttavia, se avete già iniziato a rilassarvi o se vi trovate da qualche altra parte in natura, in vacanza, di solito basterà già qualche minuto. In entrambi i casi, tuttavia, suggerisco di iniziare a misurare il tempo dal momento in cui vi sentite rilassati. Dopotutto, è proprio quello il tempo che serve per iniziare a darvi risultati migliori. Quindi, se sentite di potervi rilassare in un paio di minuti, dopo continuate per almeno altri 20 minuti e presto coglierete i frutti della meditazione quotidiana.


Manifestazione


Se avete intenzione di iniziare a manifestare con la meditazione, la durata della meditazione può essere molto diversa. Prima di tutto, è importante rilassarsi. Di solito questo significa raggiungere lo stato alfa. , Se riuscite a realizzare qualcosa di più profondo è anche meglio, però non è una condizione. Diverse tecniche di manifestazione di solito hanno durate differenti. Posso descriverlo in base a come insegno io. Ogni evento di manifestazione richiede una quantità specifica della vostra energia. Se investirete troppo poco, il desiderio non si manifesterà, oppure dovrete aspettare molto tempo. Se gli darete troppo, tutta l'energia in eccesso si dissiperà. Di conseguenza la vostra energia inizierà ad esaurirsi. Ecco perché è anche importante riconoscere e sentire le energie nella manifestazione. Solo questa sensazione può aiutarvi a investire esattamente la giusta quantità di tempo ed energia nella manifestazione.


Questa è la ragione per cui è davvero difficile discutere sull'argomento di quanto tempo dedicare alla meditazione. Può durare un paio di minuti, un'ora o più.



Quanto tempo devo meditare per ottenere risultati reali?


Sviluppo spirituale


Lo sviluppo spirituale è in qualche modo una continuazione della manifestazione, perché il bisogno di sentire e percepire le energie sottili è ancora maggiore. Tuttavia, poiché il percorso scelto è solamente nostro -non paragonabile ad altri - non possiamo aspettare di raggiungere l'illuminazione entro una data stabilita. Comprensibilmente, quindi, c'è meno pressione sui tempi per meditare. Dipende anche, come detto prima, dall'intensità della meditazione. In qualche modo consiglierei di rimanere sui 30 minuti circa. A volte potrebbe essere di meno. Comunque suggerirei, non meno di 20 minuti, o dall'altra parte, allungare il tempo fino ad un'ora. La qualità è più importante della quantità.


Una volta che la meditazione diventerà una costante nella vostra vita avrà già un grande impatto sulla vostra esperienza quotidiana e saprete esattamente quanto a lungo e con quale frequenza meditare.


A tutti voi che non siete ancora in questa fase consiglierei di non esagerare per uno sviluppo spirituale più rapido. Quando sei ancora un principiante, non iniziare dal oggi al domani a meditare subito, regolarmente ogni giorno, più volte al giorno. Ricordatevi che un passo stabile vi porterà più lontano che un salto nell’ignoto.


Se, alla fine di quanto scritto qui, dovessi provare a tracciare una linea e darvi una risposta concreta, vi suggerirei di sforzarvi a meditare per circa 30 minuti al giorno. Tuttavia, non siate severi con voi stessi. Meditare significa anche essere gentili con sé stessi, ascoltarsi e seguire ciò che sentiamo.






Post recenti

Mostra tutti

Bình luận


bottom of page